Cosa sono gli ebook

ebook

Leggere è una delle attività più antiche a cui l’uomo si dedica. Nel corso del tempo, grazie all’evoluzione digitale, i lettori hanno avuto la possibilità non solo di scegliere cosa leggere tra una vasta gamma di libri e generi letterari a disposizione, ma anche di poter optare fra due tipi di formato: quello tradizionale, ossia il libro in forma cartacea e quello ebook. Anche se siete amanti del profumo dei libri appena usciti dalla libreria o da una vecchia biblioteca, certamente non potrete ignorare l’avvento dell’ebook, ossia di un’opera scritta in formato elettronico, proposta, nella maggior parte dei casi, in formato PDF o ePub, leggibile da smartphone, tablet, computer e dagli ebook reader.

Il libro avrà sicuramente il suo fascino, ma l’ebook ha, dalla sua, una grande qualità: la praticità di essere trasportato ovunque, senza pesare in zaini e cartelle, comodamente caricato sul dispositivo che si preferisce. L’ebook, inoltre, a differenza del libro stampato, può contenere link ipertestuali, cliccabili, che permettono di ampliare la conoscenza di un certo testo o di approfondire un concetto o una parola del vocabolario italiano – o straniero – in modo da fornire una panoramica generale, non solo dell’opera scritta da un certo autore, ma anche di venire a conoscenza di determinati termini desueti, tecnici o che, semplicemente, non fanno parte dei modi di dire comuni. I collegamenti, inoltre, possono essere anche audio. La formazione, dunque, viene arricchita, andando oltre la semplice lettura del testo.

La parola ebook deriva dall’inglese electronic ebook e riguarda, per l’appunto, le pubblicazioni realizzate in formato digitale. Di conseguenza, l’ebook reader rappresenta il dispositivo hardware mediante il quale è possibile leggere il libro in PDF. L’ebook reader, dunque, non funge esclusivamente da lettore di libri elettronici: esso, infatti, permette di leggere, prendere appunti durante la lettura – in modo da segnare pensieri, riflessioni, dubbi – migliorare le impostazioni di lettura, in modo da non affaticare gli occhi, modificando, in tal senso, il tipo e la dimensione del carattere, l’interlinea, i margini, la giustificazione del testo, consultare dizionari monolingua e traduttori, utili per facilitare la lettura delle opere in lingua originale.

Non è tutto: un ebook reader può contenere migliaia di libri in formato digitale, tutti consultabili semplicemente sfogliando il catalogo presente sul dispositivo, ulteriormente ampliabile mediante gli acquisti che si possono effettuare nello store presente all’interno del dispositivo. Quelli più venduti e gettonati sono sicuramente il Kindle di Amazon e il Kobo di Mondadori, disponibili in vari pollici e di diversi prezzi, a seconda delle caratteristiche e della memoria interna che li caratterizzano.

I vantaggi di un Ebook

L’ebook ha svariati vantaggi per il lettore. Scopriamo quali sono:

  • Trasportabilità elevata mediante ebook reader: grazie alla memoria di questi dispositivi è possibile portare migliaia di libri con sé, senza avvertirne il peso;
  • Self-publishing: l’autore può auto-pubblicare il proprio libro, potendo avvalersi di un mondo più accessibile, rispetto all’editoria tradizionale;
  • Personalizzazione della lettura su font, luce, testo, ingrandimento dei caratteri, usare sintesi vocale per riprodurre il testo per persone non vedenti, anziani, ipovedenti o per persone affette da dislessia;
  • Disponibilità immediata: l’ebook può essere scaricato ovunque e fruibile in maniera istantanea;
  • Costi inferiori rispetto al libro cartaceo, nella maggior parte dei casi;
  • Segnalibri e note all’interno del testo e ricerche specifiche per approfondire concetti e vocaboli

L’unico “svantaggio”, se così possiamo dire, è il fatto che l’ebook non avrà mai le sembianze e la magia di un vero libro, ma sicuramente ha dei vantaggi non trascurabili per l’interazione e la trasportabilità di cui è portatore.